Internet verso il Metaverso ? 2022 anno di svolta

Internet verso il Metaverso ? 2022 anno di svolta

Nei prossimi mesi, sempre più spesso, sentirete di parlare di “Metaverso”, ne volete una prova?

Quando accedete al vostro social, non avete notato nulla di nuovo?  E il nuovo logo “Meta” su Facebook o Instagram?

Il Metaverso è il prossimo step evolutivo di Internet. E’ un nuovo mondo virtuale, un nuovo universo immersivo in cui si potrà entrare per fare diverse esperienze, tra cui film, concerti, incontri, giochi e tutto ciò che si può trasformare in forma digitale. Qualche altro esempio? Meeting di lavoro, chiacchierate con gli amici, pranzi e cene, fitness e attività sportive varie, film, fiere, videogiochi, shopping… Tutto si potrà vivere all’interno del nuovo ambiente 3D direttamente dal salotto di casa. Questa parola è stata coniata dallo scrittore Neal Stephenson, che voleva così descrivere l’ambiente virtuale in cui viveva l’avatar digitale del protagonista del romanzo Snow Crash, pubblicato nel 1992. Se per ora vi ricorda lo scenario di un film di fantascienza, nel corso del 2021 abbiamo invece cominciato a sentirla come un’ipotesi decisamente tangibile.
Il 2022 sarà decisamente l’anno del Metaverso, grande spazio virtuale immersivo in cui si potranno vivere molte delle esperienze che facciamo nella nostra vita reale. A rendere popolare il futuro di Internet è stato sicuramente l’annuncio del ceo di Facebook il 28 ottobre 2021, Mark Zuckerberg, che ha dato il via all’operazione “rebranding”: anche il destino del social network è quello di diventare un mondo virtuale
In molti desidereranno vivere a pieno questa esperienza e per farlo pienamente si doteranno dei gadget hi-tech legati all’Internet del futuro, come i visori di realtà virtuale e altri gadget indossabili di realtà aumentata, come occhialini e smartwatch, dagli occhiali Apple in arrivo – pare – nel 2022, alle novità Google agli Oppo Air Glass, che sono già stati presentati.
.

Fonte: AdobeStock / ipopba
La società di ricerca Gartner(SpA multinazionale che si occupa di consulenza strategica,con oltre 15.000 clienti nel mondo) ha previsto che un quarto di tutte le persone passerà “almeno” un’ora al giorno nel metaverso entro il 2026.
Pertanto si prevede che le persone useranno presto il metaverso “per lavoro, shopping, istruzione, scopi sociali e intrattenimento”. Entro il 2026, “il 30% delle organizzazioni nel mondo avrà prodotti e servizi pronti per il metaverso”.
guidare il progresso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.